Love Coach

IL “  MI RACCONTO UN PO  “

DI

ANNA DE ANGELIS

” Mi chiamo Anna De Angelis ho 59 anni e sono moglie e madre felice. Ho scelto questo modo di presentarmi perchè è più vicino a me e alla mia Mission.

Ad un freddo curriculum vitae dove mi sarei limitata ad elencarci, scuole,master e corsi frequentati, preferisco parlarvi di me e di cosa faccio.
Ho iniziato ad occuparmi di relazioni d’amore nel 1999 quando, dopo una mia grande crisi personale, decisi di cambiare completamente vita.

Sono partita dall’investire tutti i miei risparmi in un franchising di un famoso marchio di Agenzie Matrimoniali, ma ben presto mi accorsi che non era quella la strada giusta per me perchè mi obbligava ad occuparmi solo dei single.

Decisi allora di iscrivermi ad una scuola di Mediazione Familiare e dopo due anni ho iniziato anche ad occuparmi di coppie in crisi.
Cinque anni fa fui letteralmente folgorata in una libreria, da un libro (COUNSELING di Marcella Danon ) dico folgorata perchè quel libro mi ha letteralmente e prepotentemente chiamata. Era un vero segno, quelli che la vita ci da per indicarci la NOSTRA STRADA, mi sono informata immediatamente su come potessi diventare COUNSELOR e trovai subito il primo grande ostacolo, per accedere alle scuole di Counseling bisognava essere in possesso di un diploma di maturità che io non avevo.

A questo punto cosa faccio??? mi sono chiesta ” ho veramente voglia di riprendere a studiare alla mia età? ” Come faccio, devo anche lavorare e poi costa tanti soldi, mi dicevo in continuazione ma il COUNSELING  mi aveva affascinata.
Alla fine ho studiato,l avorato e ho conseguito sia il diploma di maturità che quello di Counselor, ho aperto il Centro Raziel (http://centroraziel.com) e dal 2006 faccio anche il counselor a tempo pieno con grande soddisfazzione sia personale che professionale.
Ora sono finalmente appagata, faccio esattamente quello che mi piace e non rimpiango ne il tempo ne i sacrifici ne il denaro speso per arrivare dove sono, ho solo una grande voglia di fare quello che so fare molto bene:

IL COUNSELOR


IL LOVE CAOCH


IL MEDIATORE FAMILIARE

Quante volte…

Quante volte ti sei abbattuto per le critiche ricevute dopo esserti impegnato tanto

Quante volte hai pianto per non essere stato apprezzato

Quante volte hai tentato di essere o fare quello che ad altri faceva piacere

Quante volte hai detto NO quando volevi dire SI

Quante volte hai detto SI quando volevi dire NO

Quante volte……

Quamte volte ti sei intestardito per ottenere qualcosa a tutti i costi

Quante volte hai ricevuto commenti e giudizi senza averli chiesti

Quante volte ti hanno detto TI AMO senza la consapevolezza del suo significato

Quante volte Tu stesso hai fatto ad altri tutto questo…..

Quante volte,  Quante volte…. ORA BASTA

Nulla di tutto questo ti chiedi più

Qui e Ora solo Tu, non il tuo corpo, non la tua mente

….il tuo cuore, la tua essenza, la tua Origine…

Ti basta questo per annullare ogni “Quante volte”

tutto questo Ora a nulla conta

Sei felice di “Essere”

Si annulla il bisogno di abbattersi per le critiche, i commenti, i giudizi altrui

Si annulla il bisogno di essere apprezzato dagli altri

Si annulla il bisgogno di essere ciò che gli altri vogliono che Tu sia

Si annulla il bisogno di ottenere qualcosa ad ogni costo

Si annulla la sofferenza proveniente da cause esterne

Ora “Tu” che sei l’Origine di Tutto e Uno

che accompagnato dal Silenzio porti Pace e Quiete

getti l’ascia di guerra e detieni la spada del Guerriero della Luce

la tua Pace Interiore e la forza dell’Amore che sei

ti proteggono da ogni attacco esterno

dall’attaccamento al tempo, allo spazio, alla materia…

Tutto è Qui in Te che aspetta di potersi esprimere

…..di divenire messaggio e Luce Universale

Tu sei la Forza

Tu sei il coraggio

Tu sei l’Amore

Tu “Sei”

l’Origine

Tutto e Uno

pensiero di Sonia Maggy

Dibattito sul Karma

Jodorowsky e Buddhismo: dibattito sul Karma

«L’Universo è un corpo in espansione. In questo mondo chi non cambia retrocede. Quello che io voglio è una rottura, un’interruzione degli atti ripetitivi. I pensieri di tipo maniacale, i sentimenti folli e fissi, le azioni cosiddette tradizionali, i limiti imposti da una religione mal interpretata, la vita controllata dalle industrie. Tutte queste cose sono fisse, mentre il futuro ci richiede uno sviluppo della coscienza. Io non credo nella rivoluzione, credo nella mutazione, nella ri-evoluzione poetica».

Alejandro Jodorowsky sorprende e incanta in ogni situazione. Queste parole sono un piccolo estratto di una lunga intervista che ci aveva gentilmente rilasciato a Milano. Le abbiamo scelte come incipit di questo scritto, poiché sembrano essere antesignane di un dibattito che Jodo (come è affettuosamente chiamato dagli estimatori) avrebbe tenuto mesi dopo, a Firenze, incentrato sul tema del Karma. L’incontro, tenutosi l’8 marzo 2009, rientrava in un programma seminariale di due giorni organizzato dal dott. Alessandro Lampugnale, professionista nel campo dello sviluppo dei potenziali umani e della strategia d’impresa, e dall’Istituto Lama Tzong Khapa di Pomaia, fra i centri più importanti del Buddhismo Mahayana in Europa.

L’evento ha visto la partecipazione di Lama Ghesce Tenzin Tenphel, dal 1998 maestro residente dell’Istituto. Il dibattito è stato animato dal confronto di due visioni apparentemente opposte e differenti, ma che in realtà hanno la stessa meta: la felicità e l’evoluzione dell’uomo.
Jodo, essendo un artista e un poeta mistico, ha voluto precisare come ogni sua frase e ogni suo gesto siano la diretta conseguenza di ciò che ha sperimentato nella sua lunga, intensa esistenza, meravigliosamente descritta nel libro “La danza della realtà”.

Attingendo alla sua esperienza, come regista, attore, drammaturgo, autore di pantomime, artefice del movimento panico (con Fernando Arrabal e Roland Topor) e ideatore poi della psicomagia e della psicogenealogia, afferma: «Ciò che accade oggi è la ripetizione del passato, dei condizionamenti familiari e sociali. Noi siamo esseri con un progetto che viene dal futuro. La virtù è seguire e obbedire ai richiami di questo progetto».

Un pensiero, raccolto durante il dibattito, che non stupisce. Per chi segue da anni le sue attività, sa che opera artistica per lui significa “creare coscienza, presa di coscienza, passare dal livello inconscio a un maggior grado di consapevolezza fino ad arrivare a un’enorme coscienza”. Questo processo è un filo conduttore che lega i suoi lavori e costituisce la base della sua filosofia e pratica di vita.

Lama Ghesce Tenzin Tenphel ha ricordato che il potenziale del karma si amplia col tempo. Le azioni negative generano sempre sofferenza, mentre le azioni positive producono felicità. «Siamo noi gli artefici delle azioni, attraverso il corpo, la mente e la voce, e possiamo generare azioni virtuose o non virtuose. È quindi importante capire come reagisce la nostra mente di fronte alle situazioni della vita. È importante conoscere noi stessi. Se non conosciamo noi stessi, gli altri non possono conoscerci».

Entrambi, seppur da angolazioni diverse − da un lato, dalla prospettiva buddhista, dall’altro, da una filosofia mistico-surrealista-alchemica − invitano gli esseri a guardarsi interiormente, a meditare su se stessi in connessione con l’energia cosmica, a comprendere i lati oscuri e solari dell’anima e a iniziare un cammino evolutivo individuale, ma che per riflesso si estende e si propaga agli altri.

Il seminario è stata un’occasione per ripercorrere non solo alcuni punti essenziali dell’arte di Jodorowsky e specifici insegnamenti del buddhismo tibetano, ma anche per aiutare la ricostruzione della nuova sala di meditazione dell’Istituto. I partecipanti infatti hanno sostenuto con la loro presenza e con il loro contributo, a raccogliere proventi destinati al restauro dell’ala demolita dal devastante incendio, avvenuto poco dopo l’alba del 26 dicembre 2008. Il rogo ha distrutto completamente il gompa principale, la grande sala di meditazione, volatilizzando per sempre nell’aria oggetti di inestimabile valore: antichi libri, preziosi testi tibetani (alcuni offerti in dono dall’attuale Dalai Lama, ospite del centro in quattro diverse occasioni), statue, l’altare, e tangke.

Il grande Maestro tibetano Dagri Rinpoce, nato in Tibet nel 1958 e fuggito in India nel 1982, insegnante di filosofia e di altre discipline, nonché saperi buddhisti, ha evidenziato: «Ciò che è accaduto va considerato come l’annientamento di quegli intralci alla pace e all’unità delle forze positive».
La ricostruzione comporterà un notevole dispendio di energie e denaro.

Chi volesse manifestare la propria solidarietà, inviando un sostegno concreto, può contattare la Direzione dell’Istituto Lama Tzong Khapa (e-mail: info@iltk.it).
È stato inoltre aperto un conto corrente, dove devolvere piccole o grandi somme. Per maggiori dettagli, segnaliamo il sito dell’Istituto: http://www.iltk.it

Silvia Turrin  http://www.auraweb.it/articolo_benessere.asp?cid=24&aid=1859

Letture consigliate


Psicomagia

Una terapia panica

Come invertire la rotta delle nostre paure, sciogliere i nodi del malessere, sfondare i muri dell’incubo?

Il Dito e la Luna

Racconti zen, haiku, koan

Un antico proverbio orientale dice che quando il saggio indica la luna, lo sciocco guarda il dito….

Luigi Ferrante “I Segni dal Cielo – Angeli”

Caro/a amico/a,

volevo esterdere anche a te un invito che ho ricevuto, si tratta della


Presentazione del nuovo, bellissimo LIBRO

“I segni dal cielo – Angeli”  di Luigi Ferrante,

domenica 13 Dicembre ore 17.00

CAMPOCROCE DI MIRANO (VE)

presso la Scuola elementare Silvio Pellico in Via Chiesa


Il ricavato della vendita dei libri sarà interamente devoluto in beneficienza, approfittiamo per fare un regalo intelligente.
Il libro non è disponibile nelle librerie, lo trovi alle presentazioni e nel caso in cui non puoi essere presente ma ti piacerebbe avere il libro contattami  sg.maggy@gmail.com

“Con la sincerità e il coraggio che lo contraddistingue, Luigi Ferrante, l’autore di “Destini – viaggio dell’anima”, apre al lettore le porte della coscienza e della conoscenza spirituale, condividendo le straordinarie e sconvolgenti esperienze vissute in prima persona con il suo Maestro spirituale, il suo Angelo Custode e gli esseri di Luce.

In un crescendo che è pura rivelazione ed esperienza d’amore, lo scrittore non esita a riportare la verità sulle profezie correlate all’anno 2012 ed al futuro del genere umano, così a lui trasmesse dal suo Angelo custode.”

Un incontro con l’autore nel suo impegno letterario, politico, sociale e spirituale, una bella occasione per incontrarci e condividere messaggi positivi e buoni pensieri.

Ti aspetto….un abbraccio,

Sonia Maggy

Fonte http://isegnidalcielo.blogspot.com/

SIENA. A partire da sabato (7 novembre) hanno avuto inizio gli incontri con l’autore Luigi Ferrante in tour per l’Italia, nelle reti tv e presso centri culturali, per presentare il suo nuovo libro: “I segni dal Cielo: Angeli” edito da Surya Entertainment & Communications.
L’autore Luigi Ferrante scrive di una profezia che riguarda Silvio Berlusconi; racconta del cammino che lo ha portato ad essere l’uomo di potere che è oggi, di una lettera data anni fa all’autore da un grande Maestro per il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e consegnata nelle mani dell’ allora portavoce del suo partito ” Forza Italia” e di seguito al suo segretario personale.Nella lettera si parlava di accadimenti, inerenti la sua vita politica, il suo potere economico e personale, verificatisi poi negli anni a seguire.Ed ancora le conseguenze di azioni, di modi di operare a livello politico e personale di questo uomo amato e odiato. L’autore racconta ciò che accadrà a breve, alcune “scadenze” inerenti il destino del Presidente del Consiglio e di conseguenza il futuro del popolo italiano.Gli Angeli, i loro messaggi, la loro presenza, questi sono i punti salienti del libro, ed inoltre, profezie e accadimenti futuri: cosa accadrà nel 2012?Le previsioni di catastrofi e apocalissi sono attendibili?Risposte a queste domande vengono fornite, ma non solo.

L’autore spiega come il mondo sottile dell’altra dimensione “voglia” intrattenere la comunicazione costante con l’Essere Umano dando consigli e avvertimenti, per meglio vivere la vita terrena, un consiglio di meditazione, e una preghiera d’amore, tutto questo ed altro nel libro I Segni dal  Cielo “Angeli”.

Fonte: http://www.ilcittadinoonline.it/index.php?id=19347

Chi è Luigi Ferrante

Luigi Ferrante, nasce nel 1966 a Gravina in Puglia (Ba) in una famiglia semplice e di sani principi.

Sin da ragazzo, mostra grande determinazione, coraggio e attitudine all’impegno e al cambiamento iniziando molto giovane a lavorare nel settore della ristorazione in svariati posti del mondo, sino a diventare imprenditore ed apprezzato documentarista, produttore e scrittore.

Curioso della vita e ricercatore spirituale, è impegnato anima e cuore nel volontariato in prima linea per operazioni di solidarietà in nazioni colpite da catastrofi e carestie, presiede l’associazione onlus La Prima Stella (www.laprimastella.org)

Sposato con la produttrice e manager Anna Bruno, nel 2007 fonda il Movimento Politico li Loto (www.il-loto.it), di cui è presidente, con il fine di operare per il rifiorire dei valori umani di verità, rettitudine, pace, amore e non violenza, nella società ed anche nella vita amministrativa e politica.

Personaggio carismatico e leader molto amato, dopo il grande successo del suo libro autobiografico: Destini – viaggio dell’anima; in questo libro, introduce il lettore nel mondo degli Angeli, aprendo le porte della comunicazione con gli Esseri di Luce, svelando profezie e misteri riguardo al futuro dell’umanità e a quello del nostro Paese.

L’Angelo Custode rivela all’autore verità sublimi e sconvolgenti, in un percorso di letizia e scoperta delle Dimensioni Superiori.

L’autore, appena rientrato da una missione umanitaria in Kenya, è attualmente impegnato nella preparazione del suo terzo libro, dal titolo “L’Anello Verde. Lo specchio dell’Anima”.

Le Conferenze in programma di Luigi Ferrante

27 novembre venerdì – Riccione- (RN)- (Emilia Romagna) (opzione)

28 novembre, sabato – Udine (Friuli ) ore 15.00, c/o la Bioteca in via Villa Glori 41

29 novembre, domenica, 2009 – Spinea (VE) (Veneto) – ore 15.00, Oratorio Santa Bertilla – Via Gioberti (dietro il Teatro Barbazza)

• 04 dicembre venerdì – Bari (Puglia) (opzione)

5 dicembre, sabato – Barletta (Puglia) – ore 17.00, Sala Rossa Castello Svevo

• 06 dicembre domenica Napoli (Campagna) ore 15.00, (opzione)

08 dicembre martredì, Sant’angelo Romano – Roma- (Lazio) località la selva due, via la Selva 47, POSTICIPATA

13 dicembre domenica, – Campocroce di Mirano (VE) (Veneto) – dalle ore 17.00 alle 18.30, 7a Mostra del libro, via Chiesa – Scuola elementare Silvio Pellico

19 dicembre, sabato – Pinerolo (Piemonte) – dalle ore 15.30 alle 18.30, Salone dei Cavalieri, v.le Giolitti 7/9

20 dicembre domenica – San Polo (BS) (Lombardia) – ore 15.00, via Tiziano 246

16 gennaio, sabato – Torre Pellice (To) (Piemonte) – ore 17.00, Libreria Claudiana, P.zza Libertà

17 gennaio, domenica – Villar Perosa (To) (Piemonte) – ore 17.00

24 gennaio, domenica – Bologna (Emilia Romagna) – ore 15.00

31 gennaio, domenica – Cinisello Balsamo (Lombardia) – ore 16.00, c/o il Centro Yoga Sathya, via Risorgimento 90

Credere

Credere

“Credere è una bella cosa, ma mettere in atto le cose in cui si crede è una prova di forza. Sono molti coloro che parlano come il fragore del mare, ma la loro vita è poco profonda e stagnante come una putrida palude.

Sono molti coloro che levano il capo al di sopra delle cime delle montagne, ma il loro spirito rimane addormentato nell’oscurità delle caverne.”

(Kahlil Gibran)

Fonte: http://ildiamante.blog.kataweb.it/2009/10/10/kahlil-gibran/

 

Countdown – Allineamento Planetario

Conto alla Rovescia per prepararsi all’Evento

Dicembre 2009

– ALLINEAMENTO PLANETARIO –

pianeta dodicesimo


SAVONA

21-22 Novembre

Centro Shanti World


12-13 Dicembre

PADOVA

presso la sede de “Il Filo di Maggy”


SEMINARIO QUANTICO

e

ATTIVAZIONI REIKI

di 1° e 2° LIVELLO

Un Pensiero dal Cosmo
“Comprendere il messaggio Universale per il Terzo Millennio”

Esattamente un mese prima che si incontrino sul nostro piano forze cosmiche di enorme potenza, l’Universo chiama coloro che vivono su se stessi le trasformazioni del proprio sentire in comunione con l’evolversi del piano Terra. In un Mondo dove ancora vincono leggi unite a false credenze o menzogne della mente, le forme pensiero di un nuovo mondo cominciano a premere sugli emisferi cerebrali, e creano fermento sul corpo emotivo di chi studia l’evoluzione per se stesso in moto di risveglio del sè. Una marea di persone oggi, consapevolmente sceglie di voler comprendere un nuovo valore della vita.
Molti messaggi lasciati dai popoli antichi sul nostro Pianeta, ci hanno dato segni precisi di un tempo in cui ogni essere vivente avrebbe innescato un cambio, una nuova presa di coscienza, un punto zero…da dove riformulare se stesso.
Verso la nuova Era il Pianeta è già in cammino, siamo noi che ancora vediamo questo movimento spesso come una metafora, una favola o qualcosa di catastrofico.
Noi entrando nel mondo Quantico onoriamo il tentativo di comprendere l’essenza delle leggi Universali senza pregiudizi, ma anche con le salde conferme che con esperienza e conoscenza tutto ciò che è fantastico può diventare un Nuovo Mondo fatto di precise reali risposte. Quando un’esperienza, pur fantasiosa che sia, diviene veritiera, diventa Realtà. Sta a noi la svolta, la scelta, se credere o meno che possa esistere un piano divino sulla Terra.

L’ESSERE IGNOTA

NON IMPEDISCE ALLA VERITA’

DI ESSERE VERA

Durante il Seminario si uniranno due momenti:

–       Didattica e dialogo tematico

–       Attivazioni sugli allievi con le regole delle Leggi Universali

Reiki – Collegamenti Energetici e Tecnologie Quantiche per l’Evoluzione

Tratteremo temi:

– Allineamento Planetario Dicembre 2009

– Comprendere come i movimenti energetici di questo momento abbiano notevoli e mutevoli effetti sull’Uomo

– Motore Cosmico – Disegno Universale

– Legge Universale nei Messaggi

– I Sé del Dodicesimo Pianeta

– Avatar Storia e Fantastica Visione

– Fattore di Rischio in Energia

– Paura, Amore nel distruggere e creare

– Come creare un nuovo mondo in se stessi
– La Metamorfosi dell’Io e del Sè

UNIRE:

– CAPIRE IL SENSO
– CONOSCERE IL MOTORE COSMICO
– COMPRENDERE IL DODICESIMO PIANETA
– ALIMENTARE IL MOVIMENTO DEL BENE COMPATIBILMENTE AL FATTORE PAURA O AMORE

– DISTRUGGERE O CREARE


Info: 340 7969041    sg.maggy@gmail.com

Fonte: http://www.shantiworld.eu/index.php?method=news&action=zoom&id=49

____________________________________________________________________________

Risveglio planetario o fine del mondo? Istruzioni per sfruttare le forze che governano l’Universo e scegliere consapevolmente il proprio futuro

Lo trovi  su Macrolibrarsi

La Terra sta entrando in una fase attiva e dobbiamo tutti sapere qual è il nostro compito, ora che sta per arrivare il 2012!

Molte persone sono nel panico per l’avvicinarsi del 21-12-2012 e temono che questa data corrisponda alla fine del mondo: ci sarebbero infatti molti segnali, profezie e segreti non rivelati, a conferma di questa imminente sciagura. Allo stesso tempo, secondo altre correnti di pensiero e altre fonti, in quello stesso periodo dovrebbero avvenire eventi meravigliosi per il beneficio di tutta l’umanità.

Se, da un canto, eminenti scrittori e conferenzieri ci prospettano uno scenario apocalittico che confermerebbe certi passi della Bibbia, contemporaneamente dall’altra gli Avatar incarnati sulla Terra in questo periodo ci parlano dell’arrivo dell’Età dell’Oro. In questi ultimi anni la Scienza ha fatto passi da gigante grazie alla meccanica quantistica, che sembra specchiare in tutto e per tutto la filosofia orientale, in modo particolare quella induista.

Leggi e Forze Universali, dimenticate per millenni in occidente, stanno riaffiorando prepotentemente dagli archivi del Conscio di molti di noi. Alla fine del Kali Yuga, infatti, c’è un gran fermento a livello cosmico per accelerare il grande cambiamento già in atto, e questo si traduce con un risveglio graduale della Coscienza, che anela ogni giorno di più all’illuminazione.

Dopo aver capito come e perché agiscono alcune Leggi Cosmiche e cosa volevano dirci i saggi del passato, la mente del lettore sarà acquietata… e inizierà a vedere già il suo bellissimo futuro.

Dall’Ego al SE

Dall’Ego al SE

La Funzione dei Maestri

egoPARTE I

Nel processo del riemergere della verità fondamentale in ciascuno, i Maestri ci riconducono continuamente a Noi Stessi, accettano la nostra devozione verso di loro, poichè così impariamo ad aprirci alle Forze di Luce e si creano le situazioni per offrirci l’insegnamento. Incontrare i Maestri sul piano fisico può essere necessario o non esserlo, non esiste anche qui una regola fissa ma esiste una verità per ogni momento, per ogni situazione e per ciascuno di noi; il loro unico scopo che siano incarnati fisicamente o che ci siano vicini dal Piano Spirituale, è quello di condurci a scoprire l’ESSENZA.

Nel caso di un Maestro incarnato, la presenza, la parola, il tocco, lo sguardo, sono Iniziatori, danno avvio in noi a dei profondi processi di Trasmutazione; la loro energia iniziatrice entra in noi sempre più in profondità in virtù dell’atteggiamento di amorevole fiducia che sviluppiamo nei loro confronti. E’ stato dato all’uomo il Libero Arbitrio quindi egli può chiudersi in se stesso e rifiutare qualsiasi aiuto, questa è la vera morte da temere: l’orgoglio. Se percepiamo la forza d’Amore di Verità del nostro Maestro o dei Maestri che incontriamo accettiamo di vedere noi stessi in loro come se fossero specchi così leggiamo e decifriamo la nostra Realtà interiore, vediamo in loro amplificata e realizzata la nostra Parte Divina; questo ci dà tanta gioia, pace e fiducia. Allora accettiamo di vedere attraverso loro la nostra parte più umana e terrestre, accettiamo di dissolvere il nostro orgoglio, ogni azione visibile e invisibile di un Maestro, di una Guida o di un Iniziato, procede dal Centro, dall’ESSENZA portando Energia Innovatrice e in questo procedere incontra le barriere e gli ostacoli che col tempo ciascuno di noi si è creato. Questi punti nei quali ci siamo lasciati più o meno involontariamene morire sono come buchi neri che sembrano vanificare ogni nostro impegno nel positivo ma non è tutto lasciato alle nostre piccole forze, i Maestri risvegliano in ogni buco nero un seme di Luce che attraverso la nostra collaborazione nel tempo spezzerà il meccanismo involutivo di morte. Non esiste però alcun progresso senza la nostra ferma determinazione di superare, coordinare, comprendere la prova che abbiamo davanti elaborandola e metabolizzandola, ogni insegnamento ci riconduce esclusivamente al nostro vero SE, rieducandoci ad accettare e riconoscere in ogni evento anche banale della vita un’occasione per crescere.

Quando troviamo il contatto con il nostro SE interiore possiamo accettare e riconoscere il senso degli eventi, iniziamo a vedere le cose nella loro vera Luce, gli eventi apparentemente negativi producono turbamenti, problemi e difficoltà che possono esserci di guida non come fini poichè il fine è tutt’altro ma come mezzi di risveglio per scuoterci dal torpore nel quale abbiamo forse troppo a lungo vissuto credendo di essere svegli.

Aiutati con i Percorsi di Consapevolezza

Soul Retriveal

Soul Retrieval

Riappropriarsi dell’interezza

soul retrival

Secondo le culture sciamaniche i disturbi emotivi e le malattie fisiche hanno origine nel mondo dello spirito. Quando viviamo un’esperienza traumatica una parte vitale della nostra essenza spirituale, la nostra anima, si separa da noi per poter sopravvivere e per evitare di sentire tutto l’impatto del dolore fisico ed emotivo. Questa “perdita di anima” ha come risultato un senso del sé impoverito, meno energia e un maggior senso di vulnerabilità. Con una minore capacità di creare un cammino di gioia si apre la strada alla malattia. I doni e le forze che queste parti “perdute” contengono non sono più a nostra disposizione: la loro presenza ci manca. Ci sono anche momenti in cui ci svendiamo, o lasciamo che qualcuno prenda/rubi un pezzo di noi (il che può sfociare in una co-dipendenza). Dopo che il trauma è passato o ci siamo lasciati alle spalle la situazione ci sentiamo di nuovo al sicuro, ma dimentichiamo di “recuperare” le parti della nostra anima che abbiamo perduto. Andiamo avanti nella nostra vita senza renderci conto consciamente che una parte di noi manca all’appello. Troviamo delle compensazioni o delle distrazioni. Se la perdita è stata sufficientemente grave o se vi sono state delle perdite frequenti, ci sentiamo vuoti e ci manca la vitalità che vediamo negli altri. Sappiamo che c’è qualcosa che non va, ma non sappiamo cosa. Ci sentiamo privi di protezione, e questo può portare a un’ulteriore perdita di anima. A un certo punto il nostro corpo emotivo e quello fisico cominciano ad essere coinvolti e ci facciamo male o ci ammaliamo. Curiamo il corpo, ma spesso i risultati non durano. Al corpo continua a mancare l’essenza vitale. E’ possibile dare sostegno al corpo con varie forme di terapia, ma l’essenza di cui abbiamo bisogno non c’è. Nella tradizione sciamanica ci sono molte vie per reintegrare il potere personale e per riacquistare la forza che ci serve per affrontare la vita. Soul retrieval, o recupero dell’anima, è un metodo sciamanico per riparare il contenitore, reintegrare le parti perdute dell’anima e rivendicare la nostra natura fondamentale.
Lavorare con lo Sciamano è un onore per molte persone che entrano a far parte di altre tangibili verità. In un Mondo che ancora vive solitudine e disarmonia, incontrare la luce di uno Sciamano fa vivere totale rinascita.
Il lavoro si svolge con una preparazione al Soul Retrieval in Gruppo, seguito da un lavoro individuale.

Week End SENTIERO DELLO SCIAMANO

SENTIERO DELLO SCIAMANO 10a Edizione
Abano Terme – PADOVA
presso Terme Paradiso -Via Flacco 96

14 – 15 Novembre

Il sentiero dello sciamano si basa su leggi scritte dalla naturale opera rivelata dalle energie della natura.
Le scritture antiche riferite ai popoli amerindiani sono spesso scambiate con qualcosa di magico che ancora si rivela poco concreto [segue…]

Week End SENTIERO DELLO SCIAMANO

il sentiero dello sciamano SENTIERO DELLO SCIAMANO 10a Edizione

Abano Terme – PADOVA

presso Terme Paradiso –Via Flacco 96

14 – 15 Novembre


DAL DESERTO ALL’INCONTRO……
“Alzati, Rivestiti di Luce, perché viene la tua Luce”

L’EVOLUZIONE….INTEGRARE IL CORPO DI LUCE RIUNENDO I PEZZI DELL’ANIMA

Lo sciamano lo sa. Lo può dire.
Forse non lo dice, ma non ha dubbi in proposito.
L’Universo stesso propone in lui, manifesta attraverso di lui la sua voce, la sua volontà e la sua azione, la sua verità.
Non vi è spazio per nessun dubbio alcuno.
Vi è unicamente adesione a ciò che è. Qui e ora è sempre e dovunque, se sei partecipe di te stesso e del mondo, e se nel mondo manifesti te stesso.
Anzitutto, pacificare la mente, fare bonaccia di tutto quello che è, pensieri, emozioni, sfiducia, paura, costringe la mente a mentire a se stessa, e impedisce di ascoltare ciò che è, di scoprire se stessi.
Scoprire se stessi, manifestare se stessi….e così scoprirsi alla vita….
Semplice e inevitabile è accaduto, accade, accadrà, per Ere intere…ricominciare da qui.

sciamano

IL SEMINARIO SEGUE I DETTAMI DEGLI SCIAMANI ABORIGENI

E I NATIVI INDIANI D’AMERICA

VERRA’CONDOTTO E SUPPORTATO DALL’AUSILIO DI FORZE SOTTILI

UNIVERSALI E DA GUIDE DI LUCE.

Programma del Seminario:

Sabato 14.30

– ATTIVAZIONI PER LA BENEDIZIONE TRAMITE GLI ANTENATI COLLEGATI E L’ACCENSIONE DEL FUOCO
– RINGRAZIAMENTO VERSO GLI ELEMENTI TERRA ACQUA ARIA E MONDI SOTTILI
– PERCORSO DEGLI ANTENATI
– RIALLINEAMENTO DEI CHAKRAS
– DIDATTICA ATTINENTE IL SEMINARIO
SOUL RETRIVAL – RIPOSIZIONARE I PEZZI DELL’ANIMA AL CENTRO

Domenica 9:30

– DIALOGO DEI SOGNI
– COLLEGARE CONSCIO  – INCONSCIO
– DIALOGO CON GLI ANIMALI TOTEM
– LE CINQUE MATRICI…OTTIMIZZARE UN LAVORO SU SE STESSI INCONTRANDO I TOTEM PERSONALI
– PAUSA PRANZO
– PROSEGUO DEL SOUL RETRIEVAL SUI PARTECIPANTI
– TUNNEL DELLA PAURA
– RINASCITA
– SALUTO TOUAREG

FINE SEMINARIO ore 18:30

Buon sentiero a tutti quelli che onoreranno il Se e nel cuore sentiranno un nuovo modello di vita su cui contare davvero…

Info: 340/7969041 sg.maggy@gmail.com

www.shantiworld.eu/index.php?method=section&action=zoom&id=19

Ricordiamo nella stessa sede e occasione:

La Scuola Shanti World affiliata C.S.E.N.
Centro Sportivo Educativo Nazionale
Ente di promozione sportiva riconosciuto dal CONI
(Art. 31 D.P.R. 2/8/1974 n.530)
nonché Ente nazionale
con finalità assistenziali riconosciuto dal
Ministero dell’Interno
(DM 559/C. 3206. 12000.A.(101) del 29 febbraio 1992)

Promuove a Padova:

AYURVEDA e MASSAGGIO

Iscrizioni Aperte

Presentazione Gratuita Corso:

Sabato 14 Novembre ore 09:30 – 12:00

Abano Terme – Padova

presso Hotel Terme Paradiso V. Flacco 96

Clicca qui per vedere la Mappa

INIZIO CORSI Gennaio 2010

NUOVO CORSO RICONOSCIUTO DALL’ENTE FEDERAZIONE

C.O.N.I. DIPLOMA NAZIONALE

QUALIFICA PROFESSIONALE in

“TECNICO DEL MASSAGGIO”

– iscrizione all’albo CSEN – ROMA

info a questa pagina

Massaggio Ayurveda

Scuola Shanti World affiliata C.S.E.N.

CORSO DIPLOMA C.O.N.I.

SETTORI BENESSERE – OLISTICA

AYURVEDA E MASSAGGIO

logo_CSEN

Durante il corso di formazione si seguono gli andamenti cosmici uniti al Dialogo Universale verso il 2012.

Costruire in Se stessi Unicità e Talento al servizio della nuova Umanità in transito per il Terzo Millennio in cammino.

PRIMO LIVELLO:

· STUDIO DEI TESTI VEDICI

· LETTURA E RIVISITAZIONI DEI MANTRA PER LA CRESCITA PERSONALE – PROTEZIONE – EVOLUZIONE – ILLUMINAZIONE

· YANTRA PERSONALE

· HENN JODHIDAN DATI ANAGRAFICI SECONDO LA NUMERICA E LO STUDIO DEL KARMA

· STORIA E FILOSOFIA AYURVEDA

· AYURVEDA MEDICINA – MASSAGGIO

· COMPRENDERE I TRE DOSHAS

· VATA – PITTA – KAPHA

· PRATICA E TEORIA SULLE TRE TIPOLOGIE DEL MASSAGGIO INDIANO

· ANTIVATA – ANTIPITTA – ANTIKAPHA

SECONDO LIVELLO:

· PANCHAKARMA CLASSICO

· PANCHAKARMA RESO OCCIDENTALE….RIVISTO E CORRETTO SECONDO LE REGOLE DI VITA OCCIDENTALI…RIMEDIO OTTIMALE PER LA PURIFICAZIONE STAGIONALE DI CORPO MENTE E SPIRITO

· TRATTAMENTO OTHADAM

· SCOPRIRE I TRATTAMENTI DHARA……SU VARIE PARTI DEL CORPO PER OTTIMIZZARE IL RILASCIO DI PROBLEMATICHE A CARICO DEL CORPO FISICO ED EMOTIVO

· TRATTAMENTO MURI….TECNICHE POSTURALI

· PUNTI MARMA..SBLOCCO ENERGETICO

· MASSAGGIO PLANTARE ENERGETICO SPIRITUALE

TERZO LIVELLO:

· CORPI SOTTILI – NADI – ENERGIE SOTTILI – CAMPO AURICO

· RELAZIONE MENTE CIBO – DIPENDENZE DA COMPENSAZIONE EMOTIVA

· I SEI GUSTI – SOSTANZE MALA – SOSTANZE KLEDA – CANALI SROTA

· TEORIA E PRATICA DEL MASSAGGIO SIDDHA

· TECNICHE DEL MAESTRO S.V. GOVINDAN

PADOVA 30-31 Gennaio 2010

Lezione gratuita per ammissione al corso di Ayurveda e Massaggio con inizio 10-11 Aprile 2010

Ogni Livello verrà suddiviso in sette Lezioni più Esame Finale.

Ad ogni Livello verrà rilasciato un Attestato più Diploma C.O.N.I. FINALE per i settori AYURVEDA – BENESSERE – OLISTICO in qualifica di “TECNICO DEL MASSAGGIO”

Prima Lezione Ufficiale:

Domenica 14 Marzo ore 09.30

Nuova prima Lezione

Sabato 10 Aprile ore 09.30

Seconda Lezione

Domenica 11 Aprile ore 09.30

“Il Nido delle Aquile – Padova

Via della Navigazione Int. 87

Per info su Presentazione e Corso:
Tel. +39 335.8381538 +39 340 7969041

info@shantihouse.com sg.maggy@gmail.com

http://www.shantiworld.eu/