Massaggio Ayurveda

Scuola Shanti World affiliata C.S.E.N.

CORSO DIPLOMA C.O.N.I.

SETTORI BENESSERE – OLISTICA

AYURVEDA E MASSAGGIO

logo_CSEN

Durante il corso di formazione si seguono gli andamenti cosmici uniti al Dialogo Universale verso il 2012.

Costruire in Se stessi Unicità e Talento al servizio della nuova Umanità in transito per il Terzo Millennio in cammino.

PRIMO LIVELLO:

· STUDIO DEI TESTI VEDICI

· LETTURA E RIVISITAZIONI DEI MANTRA PER LA CRESCITA PERSONALE – PROTEZIONE – EVOLUZIONE – ILLUMINAZIONE

· YANTRA PERSONALE

· HENN JODHIDAN DATI ANAGRAFICI SECONDO LA NUMERICA E LO STUDIO DEL KARMA

· STORIA E FILOSOFIA AYURVEDA

· AYURVEDA MEDICINA – MASSAGGIO

· COMPRENDERE I TRE DOSHAS

· VATA – PITTA – KAPHA

· PRATICA E TEORIA SULLE TRE TIPOLOGIE DEL MASSAGGIO INDIANO

· ANTIVATA – ANTIPITTA – ANTIKAPHA

SECONDO LIVELLO:

· PANCHAKARMA CLASSICO

· PANCHAKARMA RESO OCCIDENTALE….RIVISTO E CORRETTO SECONDO LE REGOLE DI VITA OCCIDENTALI…RIMEDIO OTTIMALE PER LA PURIFICAZIONE STAGIONALE DI CORPO MENTE E SPIRITO

· TRATTAMENTO OTHADAM

· SCOPRIRE I TRATTAMENTI DHARA……SU VARIE PARTI DEL CORPO PER OTTIMIZZARE IL RILASCIO DI PROBLEMATICHE A CARICO DEL CORPO FISICO ED EMOTIVO

· TRATTAMENTO MURI….TECNICHE POSTURALI

· PUNTI MARMA..SBLOCCO ENERGETICO

· MASSAGGIO PLANTARE ENERGETICO SPIRITUALE

TERZO LIVELLO:

· CORPI SOTTILI – NADI – ENERGIE SOTTILI – CAMPO AURICO

· RELAZIONE MENTE CIBO – DIPENDENZE DA COMPENSAZIONE EMOTIVA

· I SEI GUSTI – SOSTANZE MALA – SOSTANZE KLEDA – CANALI SROTA

· TEORIA E PRATICA DEL MASSAGGIO SIDDHA

· TECNICHE DEL MAESTRO S.V. GOVINDAN

PADOVA 30-31 Gennaio 2010

Lezione gratuita per ammissione al corso di Ayurveda e Massaggio con inizio 10-11 Aprile 2010

Ogni Livello verrà suddiviso in sette Lezioni più Esame Finale.

Ad ogni Livello verrà rilasciato un Attestato più Diploma C.O.N.I. FINALE per i settori AYURVEDA – BENESSERE – OLISTICO in qualifica di “TECNICO DEL MASSAGGIO”

Prima Lezione Ufficiale:

Domenica 14 Marzo ore 09.30

Nuova prima Lezione

Sabato 10 Aprile ore 09.30

Seconda Lezione

Domenica 11 Aprile ore 09.30

“Il Nido delle Aquile – Padova

Via della Navigazione Int. 87

Per info su Presentazione e Corso:
Tel. +39 335.8381538 +39 340 7969041

info@shantihouse.com sg.maggy@gmail.com

http://www.shantiworld.eu/

Annunci

La Purificazione

immaginazione_positiva La Purificazione

un Gatha di Hazrat Inayat Khan

È la natura della memoria a tenere un’impressione, gradevole o sgradevole, e perciò una persona tiene un pensiero nella mente, sia che faccia bene per lei o no, senza sapere il risultato che arriva da questo. È come un bimbo che tiene in mano un sonaglio e si batte la testa con questo e piange per il dolore ma non butta via il sonaglio. Ci sono tanti che tengono nella loro mente un pensiero di malattia o un pensiero di sgarbatezza fatta a loro da qualcuno e soffrono di questo, tuttavia non sanno cos’è che li fa soffrire, né comprendono la ragione della loro sofferenza. Continuano a soffrire e tuttavia tengono nella memoria proprio la fonte della sofferenza.

La memoria deve essere il nostro servo obbediente; quando è il padrone, allora la vita diventa difficile. Una persona che non è in grado di buttare via dalla sua memoria ciò che non desidera tenere nella mente, è come una persona che ha una cassaforte, ma ha perso la chiave di quella cassaforte. Può metterci dentro dei soldi ma non può tirarli fuori. Ogni facoltà nell’uomo diventa inestimabile quando una persona è capace di usarla a volontà, ma quando le facoltà usano la persona, allora lei non è più padrona di se stessa.

La concentrazione è insegnata dai mistici allo scopo di esercitare la volontà, rendendola capace di fare uso di tutte le facoltà. Una persona con forza di volontà è in grado di ricordare ciò che desidera ricordare e può dimenticare ciò che desidera dimenticare. Ogni cosa che ci priva della nostra libertà nella vita è indesiderabile. La mente deve essere libera da ogni impressione cattiva della vita, che toglie la quiete e la pace della vita. Concentrandosi si è capace di mantenere un certo pensiero che si desidera mantenere e tenere lontano ogni altro pensiero, e quando si è capace di tenere lontano tutti i pensieri che non si desiderano pensare, diventa facile il buttare via le impressioni d’anni, se si desidera dimenticarle. Cattive impressioni, per quanto siano vecchie e intime, sono come rifiuti accumulati, che dovrebbero essere tolti per pulire la casa. Il cuore umano è la casa dell’anima, e dalla casa dipende il conforto e la pace dell’anima.

http://www.movimentosufi.com/Purification_Khan.html

bi

Corso di Andrea Pangos:

Trasformare il rancore in Perdono e i sensi di colpa in Amore