Da “SOLA COME UN GAMBO DI SEDANO” : Litizzetto-ed è subito HERPES

DA “SOLA COME UN GAMBO DI SEDANO” :

litizzettoED E’ SUBITO HERPES

Ognuno e’ solo sul cuore della terra trafitto da un raggio di sole, ed e’ subito… herpes: malattia psicosomatica, pare, che sale quando scendono le nostre difese immunitarie e le nostre quotazioni. Ignobile piaghetta che deturpa in maniera vergognosa l’armonia gia’ precaria del nostro faccione. Inutile convincersi che tanto non si vede! Storie! Prima o poi gli altri lo notano. Anche perche’, attenzione, l’herpes, quando viene, non guarisce mica  dopo due giorni! Nooo…! Si ferma. Sta li’. Con la resistenza di un lichene islandico. Eventualmente si trasforma. Come un protozoo. Prima e’ una piccola stella, poi tutta la Via  Lattea, e ancora una pralina, poi una prugna della California fino a raggiungere le sembianze di una piccola tartaruga d’acqua scuffiata per caso proprio sul labbro. A questo punto comincia  la fase fossile. Si sedimenta. Come un minerale da collezione. Come la montagna che aspetta Maometto. Impossibile, superba, granitica. Nel frattempo il tuo fidanzato ti dice che non gli fai per niente schifo, ma intanto ti bacia di lato, e se sei veramente fortunata devi fare anche un importante colloquio di lavoro. E il tuo herpes sta li’. Tatuato. Una borchia. Una toppa di cuoio spesso. Perche’ comunque… vogliamo parlare della cura? Vogliamo parlare di quella specie di bava primordiale che si paga piu’ del marron glace’? Quella che ti vendono in un tubettino mignon che la metti una volta ed e’ gia’ finita? Bene. Quella e’ l’unica medicina che rallenta la guarigione. Posso portare le prove. Ti senti sfrigolare il labbro? Con l’intenzione di prevenire l’avvento della schifezza metti la pomatina e sei sicura che dopo meno di un’ora ti e’ spuntata  una bella pizza margherita sul labbro. E se metti le polverine i l tuo destino non e’ affatto migliore. Quelle ti seccano tutto. Non solo il labbro. Anche il mento, il naso e parte delle orecchie. Ti senti crescere proprio un osso suppletivo. E non parliamo della trovatona del dentifricio che riesce a cuocerti anche gli incisivi. L’unica soluzione rimane la seguente; se ti chiedono “cos’hai li’ sul labbro?”, tu rispondi: “Ho fatto il piercing. Ma non e’ permanente…

Un tributo a Luciana Litizzetto a cura di Mirella

http://www.mardukkina.it

Speciale “Polpa del frutto di baobabutile per tutti, uomini e donne, bambini e anziani, perché aumenta la resistenza ai virus (inclusi influenza e raffreddori ed erpes), regolarizza l’intestino e i valori glicemici e del colesterolo, migliora la qualità della pelle, dona forza, energia e resistenza, riequilibra il tono dell’umore e allevia i disturbi mestruali, antianemico, febbrifugo antinfiammatorio, se applicata sulla pelle la nutre prevenendo l’invecchiamento, donando morbidezza ed elasticità….

Tutto sull’ Uso del baobab nella farmacopea tradizionale

Alcuni rimedi naturali per voi:


Petra Neumayer

Antibiotici Naturali

I rimedi vegetali ad azione antibiotica privi di effetti collaterali negativi

Red Edizioni

Questo libro indica quali sono e come agiscono gli antibiotici naturali, dall’aloe vera ai chiodi di garofano, dal limone alla lavanda, e molti altri ancora, suggerendo inoltre come utilizzarli per la cura dei comuni disturbi.

Aloe vera, aglio, cipolla, semi di pompelmo, propoli, timo, lavanda, bergamotto, chiodi di garofano, origano, limone… sono i rimedi della natura per la cura delle infezioni. Il libro spiega come utilizzare gli antibiotici naturali per la cura delle malattie infettive: acne, angina, artrite, bronchite, influenza, herpes, micosi, ulcera, otite, stomatite, verruche, ferite…

Lo trovi su Macrolibrarsi



Susan Drury

L’Olio di Tea Tree

Le proprietà terapeutiche di ‘Melaleuca alternifolia’

Tecniche Nuove Edizioni

L’olio di Tea Tree, o olio di Melaleuca alternifolia, è uno dei rimedi più straordinari che la natura possa offrirci.

Questo libro presenta, in chiave divulgativa, non solo la storia dell’olio di Tea Tree e le modalità di raccolta delle foglie da cui l’olio viene ricavato, ma soprattutto una panoramica delle sue applicazioni pratiche in medicina. Allegato al volume troverete un flaconcino di olio di Tea Tree.

L’olio di Tea Tree
può essere utilizzato per il trattamento di:

  • acne e brufoli;
  • artite;
  • foruncoli e ascessi;
  • contusioni;
  • scottature ed eritemi solari;
  • tagli e abrasioni;
  • cistite;
  • placca dentale;
  • dermatiti;
  • infezioni micotiche;
  • parassiti dei capelli;
  • herpes;
  • punture di insetti;
  • dolori e spasmi muscolari;
  • infezioni del tratto respiratorio;
  • infezioni vaginali;
  • vene varicose;
  • verruche.

Lo trovi su Macrolibrarsi



Roberto Zamperini

Memorie Energetiche per il Sistema Midi Cleanergy® – Immunity

C.R.E.S.S.
Cosa sono e a che servono le Memorie Energetiche (ME)

Potete utilizzare il Midi Cleanergy® da solo e con successo oppure potete espanderne il campo d’azione ed amplificarne l’efficacia con le Memorie Energetiche.
Il Midi Cleanergy® è un sistema completo per la terapia energetica sottile. Per questo, si chiama Sistema Midi Cleanergy®

Il Sistema Midi Cleanergy® è un complesso di strumenti, che interagiscono tra loro e che possono essere utilizzati in un gran numero di casi. Il Sistema Midi Cleanergy® è composto da:

1. Il Cleanergy® vero e proprio (da acquistare a parte sul nostro sito)
2. Le Memorie Energetiche (ME).

Le Memorie Energetiche rappresentano una frazione delle informazioni contenute nel Cleanergy® e che esso invia tramite energie sottili. Questa frazione, invece di essere compresa nell’insieme di tutte quelle che fanno parte del Cleanergy®, è, per così dire, esaltata nella Memoria Energetica.
Facciamo un esempio. Tra le informazioni proiettate dal Cleanergy®, ce ne sono alcune relative al Sistema Nervoso.
Esse comprendono l’attivazione di certe onde cerebrali che hanno un effetto rilassante ed antistress. La loro efficacia è buona, ma la potenza del Cleanergy® è suddivisa tra tante altre informazioni, che riguardano le cellule, il Sistema Immunitario, quello Endocrino, quello Circolatorio, alcuni organi (fegato, reni, epidermide, milza, polmoni, intestini), quello Osseo, quello Muscolare, il sangue, eccetera. Ovviamente, ognuna di queste porzioni ha solo una parte dell’energia complessiva del Cleanergy®. Questa scelta è dovuta all’esigenza di riportare all’equilibrio il maggior numero possibile di sistemi biologici.

Se quello che ci interessa è prevalentemente il Sistema Nervoso, potremmo voler indirizzare tutta la potenza del Cleanergy® solo verso questo Sistema, ciò allo scopo di incrementare al massimo le informazioni da inviare ad esso. Lo scopo delle ME è dunque quello di indirizzare l’energia del Cleanergy® verso certi target precisi.

IMMUNITY
Indirizza l’energia del Midi Cleanergy verso il Sistema Immunitario. Attiva i leucociti, i linfociti T e B, il midollo osseo, il timo. Per stimolare il sistema immunitario, in caso di infezioni, herpes, raffreddori frequenti, eccetera.
Sul Cardiaco post.(linfociti T)
Sull’Ombelico (macrofagi)
Sul Basale e sugli arti (per stimolare la produzione di cellule immunitarie)
Lo trovi su Macrolibrarsi

Annunci

Una Risposta

  1. Io l’harpes la brucio subito con reiki! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: